Istituto Professionale
per i servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

Andrea Barbarigo

Piccoli pasticceri crescono

Piccoli pasticceri crescono

I bambini della scuola elementare Canal imparano a fare i pasticceri

Leggi »

A Roma alla Prova del Cuoco 2016!

A Roma alla Prova del Cuoco 2016

Le nostre classi seconde a Roma e negli studi RAI

Leggi »

Giornate del F.A.I. a Palazzo Morosini

Giornate del FAI a Palazzo Morosini

Grande affluenza di pubblico, oltre 1100 persone, in occasione delle Giornate di Primavera del F.A.I., il Fondo per l’Ambiente Italiano, che  annualmente fa scoprire bellezze artistiche e naturalistiche altrimenti nascoste ai più. Nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 marzo è stata aperta la nostra prestigiosa sede di Palazzo Morosini con visite guidate a cura dei nostri studenti che, in veste di Apprendisti Ciceroni,  hanno lavorato assieme ai compagni del Liceo Classico “M. Polo” di Venezia e dell’ITT “A. Gritti” di Mestre per illustrare quella che fu la residenza del doge Michele Morosini (1308-1382). Nel cortile del palazzo si conserva una preziosa vera da pozzo e una delle più monumentali scale scoperte di palazzi veneziani, datata da Arslan alla metà del XV secolo. Nel giardino antistante il numeroso pubblico ha potuto ammirare una "Torta di rose", un roseto che la poetessa Dania Lupi ha donato  al Barbarigo dedicandolo agli studenti dell'istituto con l'augurio che, come le rose, si radichino fortemente, crescano superando le avversità della vita (rappresentate dalle spine), e realizzino le proprie aspirazioni diventando variopinti boccioli. Un "grazie" alle docenti Debora Antonini, Rossella Lorenzi, Pinella Furnò, Debora Morfini e Dolores Ranzato che si sono impegnate per la buona riuscita della manifestazione, e un "bravi" a tutte le nostre studentesse e a tutti i nostri studenti delle classi 4C e 4H del Settore Ricevimento, che hanno dimostrato sicurezza e professionalità nell'intrattenere un pubblico attento e curioso. Maggiori informazioni al link: http://www.giornatefai.it/luoghi/86983

Leggi »


Ambasciatore Vietnam in visita

Ambasciatore Vietnam in visita

L’Ambasciatore della R.S. del Vietnam, S.E. Sig. Cao Chinh Thien, in visita a Venezia con il suo staff, è stato ospite del Barbarigo per una cena di cortesia curata dai docenti e dagli studenti della classe prima-seconda del corso serale. Nell’occasione, è stato verificato lo stato dell’attuale protocollo d’intesa che il nostro istituto ha siglato con l’Istituto Tran Hung Dao di Hanoi.

Leggi »

Delegazione turca da Devrek

Delegazione turca da Devrek

In visita al nostro istituto il 3 dicembre una delegazione turca dell'Università di Devrek, che nel suo complesso ospita una scuola professionale ad indirizzo culinario simile alla nostra. Gli ospiti, che sono in Europa per un progetto sul tela "La farina come opera d'arte", dopo aver gustato le specialità della nostra cucina, ci hanno fatto omaggio di Baklava e Komec, loro dolci tipici, e di un ottimo caffè alla turca da loro stessi preparato.  Link ad articoli sulla visita in Italia della delegazione turca: - sito della Camera di Commercio di Devrek: http://devrektso.org.tr/G%C3%9CNCEL/Haberler/tabid/7497/articleType/ArticleView/articleId/9714/ITALYA-TEKNIK-GEZIMIZI-TAMAMLADIK.aspx - sito dell'Università di Devrek: http://devrek.beun.edu.tr/tr/contents/2015/12/italya-teknik-gezi-devrekte-un-sanata-donusuyor

Leggi »

Delegazione cinese da Changzhou

Delegazione cinese da Changzhou

Una delegazione del Technical Institute for Tourism & Commerce di Changzhou, la scuola dalla quale provengono gli studenti del Progetto "Il Milione", ha visitato la nostra città, ospite del nostro istituto e del Convitto "Foscarini". La delegazione era composta da: Mr. Qin Yilin, Principal; Mr. Shi Jinhu, Dean of Department of Applied Foreign Languages; Mr. Zhu Guoping, Director of professional training office; Mr. Zhai Zhijiang,Director of Logistics Department; Ms. Xu Wenfei(Judy), Secretary of the International Exchange Center; Ms. Wu Miao, Head of Tourism Management Discipline. Tra gli obiettivi raggiunti nell'incontro tra gli staff delle rispettive scuole il rafforzamento dei rapporti bilaterali e le prospettive di potenziamento del progetto che unisce le nostre scuole da oltre dodici anni.

Leggi »


Progetto SCHOOL WRITERS 2016

Progetto SCHOOL WRITERS 2016

Ha preso il via nella mattinata di sabato 2 aprile il Progetto “School Writers”, che prosegue la collaborazione tra il Barbarigo e l’I.I.S. “Marco Polo – Liceo Artistico” iniziata lo scorso anno scolastico con la realizzazione di un progetto coinvolgente movimenti artistici ed enogastronomia denominato “Il colore in cucina”. Quest’anno, con l’obiettivo di consolidare la cooperazione e promuovere la conoscenza reciproca e la competenza del lavorare in gruppo verso un obiettivo comune, il progetto “School Writers” ha l’obiettivo di realizzare una serie di graffiti che abbelliscano la sede di Mestre del Barbarigo. L’opera, finanziata ancora dalla Fondazione Dott. Gerard e Phyllis Estelle Seltzer, sarà realizzata da studenti della classe 5E del Liceo Artistico affiancati da studenti delle classi seconde della sede di Mestre del Barbarigo, su bozzetto concordato tra i due istituti e la Città Metropolitana, proprietaria dell’immobile. Si affiancano ai docenti responsabili del progetto (la Prof.ssa Susanna Fiori per il Liceo Artistico, e i Proff. Michele Mainardi e Giuseppina Ranieri per il Barbarigo) due writer professionisti (Arturo Boem e Andrea Alzetta) che sovraintendono ai lavori con il ruolo di consulenti esperti, insegnando agli studenti come orientarsi in questa stimolante forma d’arte. I lavori hanno preso il via presso la sede di Mestre del Barbarigo con l’abbozzo del logo dell’istituto alla base della facciata principale, e si concluderanno entro il mese di aprile 2016.

Leggi »

Un accordo Barbarigo-Vietnam

Un accordo BarbarigoVietnam

Prende l'avvio, in occasione di un evento tenutosi alla Pescheria di Rialto sabato 30 maggio, un progetto di cooperazione tra il Barbarigo e il Tran Hung Dao College di Hanoi (Vietnam). Nell'ambito dell'evento, alla presenza dell'Ambasciatore del Vietnam in Italia, S.E. Sig Nguyen Hoang Long, è stato siglato dai Dirigenti delle due scuole un accordo per lo scambio di docenti e studenti nell'ambito di iniziative professionalizzanti di settore. Negli stessi giorni una delegazione vietnamita è stata ospite della nostra scuola per approfondire i rapporti reciproci e per un primo incontro organizzativo. Un servizio TV sull'evento al minuto 9:02" sul TG 3 Veneto al link: http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/basic/PublishingBlock-c72e5b2a-769c-42fb-b929-1a5306a084d6-archivio.html#

Leggi »

Progetto “Il Milione”

Progetto Il Milione

Il progetto “Il Milione” nasce nel 2003 dai contatti tra il Barbarigo, il Liceo Foscarini e il Technical Institute for Tourism and Commerce di Changzhou, nella provincia cinese dello Jangsu. Da allora, ogni anno, decine di studenti cinesi vengono in Italia, risiedono al Convitto Foscarini, e frequentano gli ultimi tre anni del nostro istituto, fino a raggiungere in molti il diploma di maturità. Dalle nostre scuole veneziane capofila (non a caso il nome del progetto si rifà al nostro più famoso viaggiatore e mercante Marco Polo) il progetto si è evoluto a livello nazionale con  la partecipazione e il sostegno di una ventina di istituti italiani di differente indirizzo, costituitisi in rete, del Ministero della Pubblica Istruzione -Direzione Generale per gli Affari Internazionali, degli Uffici Scolastici Regionali, delle Regioni, degli Enti Locali (Province e Comuni), delle Associazioni imprenditoriali, delle parti sociali, della Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri Renaia, dell'Associazione Nazionale degli Istituti Educativi. Da quella data le scuole veneziane hanno sviluppato sempre più intensi contatti rinnovando più volte i loro protocolli di intesa. Anche quest'anno, nel maggio 2015, una nostra delegazione ha esaminato dodici studentesse e uno studente che frequenteranno il Barbarigo dall'a.s. 2015/16.

Leggi »



Percorso serale

Percorso serale

Corsi serali triennali (indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”) Si tengono al pomeriggio/sera nella sede di enezia, e prevedono le seguenti articolazioni:          Enogastronomia          Servizi di sala e vendita Alla fine del percorso lo studente consegue il diploma di maturità in Servizi per l’ Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera. o    Nell’articolazione “Enogastronomia”, il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche. o    Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici. [per i quadri orari v. Piano dell’Offerta Formativa]    

Leggi »

Percorso triennale

Percorso triennale

Corsi triennali IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) Dall'anno scolastico 2014 2015, in convenzione con la Regione Veneto, l'istituto “Andrea Barbarigo”  propone nella nuova sede di Mestre percorsi triennali a qualifica regionale, che si concludono con esame di qualifica finale. Il percorso si caratterizza per un maggior numero di ore dedicato alle attività di laboratorio pratico, al fine di permettere un più rapido inserimento nel mondo del lavoro. I percorsi avviati sono: 1.     Operatore della ristorazione Dopo il biennio comune, è possibile scegliere tra gli indirizzi: Preparazione pasti servizi di sala e bar. 2.     Operatore dei servizi di promozione d'accoglienza Con indirizzo unico: Strutture ricettive. Si tengono al mattino, con alcuni rientri pomeridiani, nella sede di Mestre, e sono articolati nei seguenti indirizzi: - Operatore della Ristorazione: indirizzo Preparazione Pasti - Operatore della Ristorazione: indirizzo Servizi di Sala Bar - Operatore ai Servizi di Promozione e Accoglienza: indirizzo Strutture Ricettive Alla fine del percorso lo studente consegue il diploma di qualifica regionale in Operatore della Ristorazione/Operatore ai Servizi di Promozione e Accoglienza. [per i quadri orari v. Piano dell’Offerta Formativa]

Leggi »

Percorso quinquennale

Percorso quinquennale

Corsi quinquennali (indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”) Si tengono al mattino, con alcuni rientri pomeridiani, nella sede di Venezia e, per le classi in esubero del biennio, nella sede di Mestre. Il percorso prevede le seguenti articolazioni:          Enogastronomia          Servizi di sala e vendita          Accoglienza turistica Alla fine del percorso lo studente consegue il diploma di maturità in Servizi per l’ Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera. o     Nell’articolazione “Enogastronomia”, il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche. o     Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il Diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici. o     Nell’articolazione “Accoglienza turistica”, il Diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio. [per i quadri orari v. Piano dell’Offerta Formativa]

Leggi »