Istituto Professionale
per i servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera

Andrea Barbarigo

Il Barbarigo per gli "Amici di Casa Famiglia"

Il Barbarigo per gli Amici di Casa Famiglia

Grande afflusso di pubblico per la cena di beneficenza che si è tenuta venerdì 2 febbraio 2018 al Barbarigo, che è lieto di aver contribuito a sostenere la raccolta di fondi in favore dell'Associazione "Amici di Casa Famiglia", operante a sostegno dell'"Istituto Casa Famiglia S. Pio X" alla Giudecca per donne in difficoltà e per i loro bambini. Il Presidente dell'Istituto Roberto Scarpa e il Presidente dell'Associazione Paolo Sambo hanno illustrato ai presenti l'attività della casa e la sua organizzazione, sensibilizzando tutti alle delicate problematiche che incontrano quotidianamente il personale e i volontari che vi prestano la loro opera. Oltre 110 persone hanno affollato le due sale ristorante del Barbarigo per la cena che è stata organizzata grazie all'iniziativa delle prof.sse Greco e Bordiglia, ed è stata gestita con la consueta professionalità dai nostri studenti di Cucina, Sala e Ricevimento, guidati dai loro docenti Garofalo, Cozzolino, Piccolo, Oppo, Cavallaro e Furnò, assieme agli assistenti tecnici e al personale ausiliario.  

Leggi »

2018 EUROPE-CHINA Tourism Year

2018 EUROPECHINA Tourism Year

Si è tenuta a Venezia nelle giornate del 18-19 gennaio 2018 l'inaugurazione dell'evento internazionale "2018 Anno del turismo Europa-Cina", con la presenza di una delegazione del governo Cinese e di numerose realtà imprenditoriali che hanno dialogato tra loro nei due giorni di incontri. Grande risalto è stato dato dall'Amministrazione Comunale all'avvio dell'Anno del Turismo Europa-Cina con iniziative tenutesi a Palazzo Ducale, al Teatro La Fenice e a Ca' Vendramin Calergi. In quest'ultima sede, nella giornata del 19, un gruppo di dieci studenti del Barbarigo, sotto la guida della Prof.ssa Pinella Furnò e del Prof. Pasquale Cavallaro, ha effettuato servizio di accoglienza e di sala ai convegnisti impegnati nei lavori. Del gruppo facevano parte cinque studentesse cinesi del progetto "Il Milione", giunte da pochi mesi in Italia dalla scuola di Changzhou (Technical Institute of Tourism & Commerce) che, assieme ai compagni, hanno egregiamente figurato in questo prestigioso consesso internazionale.

Leggi »

All'Ateneo Veneto la qualità del Barbarigo

AllAteneo Veneto la qualit del Barbarigo

Il Barbarigo è apprezzato da diversi anni per la qualità dei servizi che offre, sempre più spesso richiesti anche da soggetti esterni in occasione di eventi che si svolgono nella nostra scuola oppure in prestigiose sedi veneziane. È il caso dell'Ateneo Veneto a San Fantin, per il quale i nostri studenti hanno allestito un buffet in occasione del Convegno internazionale “La Riforma nella Repubblica di Venezia tra Cinquecento e Settecento” organizzato il 10 e 11 novembre da Ateneo Veneto, Chiesa Valdese, Università Ca Foscari di Venezia e Università di Trieste. I giovani studenti di 2D e 2E (docenti Saivezzo e Langone per Sala, Garofalo e Cozzolino per Cucina) hanno dato prova della loro bravura allestendo con professionalità un sontuoso buffet nella meravigliosa cornice delle sale dell’Ateneo. La galleria fotografica a fondo pagina documenta le fasi dell’allestimento di un evento esterno che, prima del risultato finale, prevede un’accurata preparazione a scuola e un trasporto che la nostra bella città rende a volte particolarmente complicato, sempre però suggestivo!

Leggi »


Crociera "Sailor: i mestieri del mare"

Crociera Sailor i mestieri del mare

Una crociera didattica da Genova a Palermo per sperimentare il lavoro a bordo di una nave: è l'esperienza vissuta da una nostra rappresentanza che ha partecipato al progetto "Sailor: i mestieri del mare", promosso dalle Regioni Veneto e Liguria, che ha visti coinvolti dall'11 al 14 novembre 2017 circa duecento studenti italiani e stranieri di diversi indirizzi di studio. La squadra del Barbarigo, guidata dal Prof. Enzo Chiantera, e composta da Giulia Favaron, Giulia Furlan, Mattia Annarelli e Damiano Bergamo, studenti di diverse quinte di Sala e Cucina, ha raccolto i più ampi consensi per la serietà e la professionalità dimostrate, aggiudicandosi addirittura il primo posto con Giulia Furlan nel confronto sulla miglior rivisitazione dei cocktail proposti.

Leggi »

REFUGEES MASTERCHEF 4^ edizione

REFUGEES MASTERCHEF 4 edizione

Ancora una volta il Barbarigo ha ospitato il concorso REFUGEES MASTERCHEF, l’iniziativa organizzata da  Hamed Mohamad Karim, rifugiato politico afghano da anni perfettamente integrato nel nostro Paese che, insieme ai soci Sarah Grimaldi, Alikhan Qalandari e Hadi Noori, ha aperto una catena di ristoranti basati su menu mediorientali e africani preparati da alcuni rifugiati politici e richiedenti asilo che a Venezia hanno trovato anche un lavoro. Mercoledì 29 novembre 2017 il Barbarigo ha ospitato la quarta edizione del concorso (per la terza volta tenutosi nei locali della scuola), con l'obiettivo di selezionare talenti ai quali offrire tirocini formativi di formazione-lavoro e, in seguito, la possibilità di lavorare in uno dei ristoranti della catena Africa-Orient Experience. Come è ormai tradizione, la giuria composta da docenti del Barbarigo e dallo staff di Africa-Orient Experience, dal giornalista Tullio Cardona e da Alganesh, vincitrice della seconda edizione, ha giudicato i piatti preparati e presentati da ben sedici concorrenti provenienti da Afghanistan, Somalia, Kossovo, Gambia, Costa d'Avorio, Pakista, Senegal e altri paesi ancora. I quattro migliori piazzati nella classifica finale sono risultati Maimouna Nianè, Sarjo Njie, Asad Ullah e Deka Ahmed Mohamed, proclamati vincitori al termine di una lunga serata tra gli applausi del pubblico. Alla riuscita dell'iniziativa hanno contribuito tanti nostri studenti di Sala e di Cucina che, sotto la guida dei docenti Saivezzo e Garofalo e degli Assistenti tecnici Pandico e Castronovo hanno lavorato assieme ai concorrenti nelle cucine del Barbarigo durante la preparazione della cena. Articoli sulla serata ai seguenti link: http://nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2017/11/30/news/refugee-masterchef-a-venezia-il-piatto-alla-menta-di-maimouna-conquista-tutti-1.16182154#gallery-slider=undefined https://www.ilgazzettino.it/pay/venezia_pay/maimouna_e_gli_altri_i_rifugiati_ora_sono_chef-3401199.html

Leggi »

Il Barbarigo a "Fuori di banco 2017"

Il Barbarigo a Fuori di banco 2017

Barbarigo protagonista del Salone dell'orientamento "Fuori di banco 2017", il tradizionale appuntamento che si è tenuto anche quest'anno al Padiglione VEGA di Porto Marghera dal 9 all'11 novembre 2017. Come sempre affollatissimo il nostro punto informativo, gestito dalla Commissione Orientamento, nel quale anche i ragazzi e le ragazze dei nostri tre indirizzi (Accoglienza alberghiera, Cucina, Sala e vendita) hanno raccontato la loro diretta esperienza agli studenti della scuola di primo grado e alle loro famiglie interessate ad una iscrizione al nostro istituto. Punto forte sono state poi le presentazioni di "show cooking" effettuate ogni giorno dai nostri studenti di cucina e sala sotto la guida dei loro professori, impegnati tutti a dimostrare di essere una squadra affiatata e orgogliosa di rappresentare il Barbarigo e la città di Venezia. Un grazie a tutti gli studenti, gli assistenti tecnici e i docenti che insieme stanno tenendo alto il nome della nostra scuola!

Leggi »


Il Barbarigo di nuovo protagonista in Cina

Il Barbarigo di nuovo protagonista in Cina

FESTIVAL DELLA GASTRONOMIA ITALIANA 2017 a CHANGZHOU Per il secondo anno di seguito il Barbarigo è stato il protagonista del Festival della Gastronomia Italiana che si è tenuto a Changzhou, nella provincia dello Jiangsu (PRC), in alberghi della prestigiosa catena Mingdu Hotels. Il professor Manuel Garofalo, alla sua seconda esperienza in Cina, ha guidato assieme al collega Rocco Bruno la squadra di cui hanno fatto parte Giulia Favaron, Sara Zambon, Damiano Bergamo e Giacomo Pastor (quattro dei migliori studenti delle classi quinte).  I nostri rappresentanti sono atterrati a Shanghai con l'obiettivo di portare in Cina i sapori della nostra tradizione gastronomica, che hanno proposto agli ospiti del Festival in occasione di nove cene di gala dal 14 al 29 settembre 2017. Il nostro istituto ha da quattordici anni uno stretto rapporto di collaborazione e scambio con la città di Changzhou e, in particolare, con il Changzhou Technical Institute for Tourism and Commerce (Progetto “Il Milione”), dal quale ogni anno diversi studenti partono per frequentare a Venezia i tre anni conclusivi del Barbarigo. Il Barbarigo è orgoglioso di aver portato in Estremo Oriente il meglio della tradizione professionale alberghiera del nostro territorio, rappresentando in questa occasione l’eccellenza della cucina veneziana.

Leggi »

Progetto “Il Milione”

Progetto Il Milione

Il Barbarigo dà il benvenuto alle studentesse cinesi che da questo a.s. 2017/18 frequentano il triennio finale nell'ambito del Progetto “Il Milione”. Questa storica iniziativa (che si richiama al nostro più famoso viaggiatore e mercante Marco Polo) inizia nel 2004 dai contatti tra il Barbarigo, il Liceo Foscarini e il Technical Institute of Tourism and Commerce di Changzhou, nella provincia cinese dello Jiangsu. Da allora, ogni anno, decine di studenti cinesi vengono in Italia, risiedono al Convitto Foscarini, e frequentano gli ultimi tre anni del nostro istituto, fino a raggiungere in molti il diploma di maturità. Da quella data le scuole veneziane capofila hanno sviluppato sempre più intensi contatti rinnovando più volte i loro protocolli di intesa e stringendo rapporti sempre più stretti che,oltre alla frequenza degli studenti, stanno mettendo in atto proprio in questi ultimi anni scambi brevi di studenti e docenti per occasioni professionali legate alla cultura del cibo. Anche quest'anno, nel maggio 2017, una nostra delegazione ha esaminato studentesse e studenti che frequenteranno il Barbarigo dall'a.s. 2017/18 e ha avuto una parte di grande rilievo al secondo International Exchange and Cooperation Forum organizzato nella scuola di Changzhou. http://www.czlsgz.com/html/798/content-20161.html http://www.czlsgz.com/html/798/content-20119.html

Leggi »

Una cooperazione Venezia-Berlino

Una cooperazione VeneziaBerlino

Per il secondo anno consecutivo il Barbarigo ospita gli studenti dell'Istituto Alberghiero Brillat Savarin di Berlino, con il quale la nostra scuola sta consolidando un rapporto professionale con la prospettiva di ricambiare a breve la visita. Per meglio definire questo obiettivo si è tenuto il 17 ottobre un incontro all'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto nel corso del quale il Direttore generale, dott.ssa Daniela Beltrame, assieme alla dott.ssa Altinier, ha ricevuto la delegazione tedesca che era così composta: -         Annette Graen, Dirigente Amministrazione scolastica Bundesland Berlino  -         Jürgen Dietrich, dirigente scolastico OSZ Gastgewerbe Brillat Savarin Schule -         Gotthard, vice-preside OSZ Gastgewerbe Brillat Savarin Schule -         Niklas Siebecke, StD, M.A. Schulmanagement Fachbereichsleiter Technologie der Speisenbereitung im OSZ Gastgewerbe Berlin Brillat Savarin Schule -         Carl Schuppan, Co-Director Arbeitsbereich GoEurope EU Mobility Agency of SenBJF Berlin  -         Bernd Gasser, Projektberatung und -begleitung von EU-Lernaufenthalten für das Gastgewerbe und Gastronomie in Italien + Berlin Brillat-Savarin-Schule I dodici studenti del gruppo coordinato da Bernd Gasser sono impegnati in un'esperienza di tre settimane di stage presso ristoranti del centro storico e, come tradizione, hanno preparato al Barbarigo una riuscitissima cena lavorando assieme ai nostri studenti e ai nostri docenti in uno scambio di competenze professionali e linguistiche che ha dato alla serata un particolare valore aggiunto. Apprezzatissimo dai numerosi ospiti il raffinato menu pensato e realizzato sotto l’attenta guida del Sig. Phillip, esperto e simpatico chef che era già stato l’animatore della cena dello scorso anno. Un ringraziamento va ai nostri studenti delle classi 4E, 4F e 5C, che hanno lavorato assieme ai coetanei berlinesi sotto la guida dei docenti Paola Varone (Ricevimento), Manuel Garofalo (Cucina) e Pasquale Cavallaro (Sala); con loro la squadra degli Assistenti Tecnici di Cucina e di Sala e i Collaboratori scolastici impegnati anche nei giorni precedenti per la preparazione dell’evento.

Leggi »



Percorso serale

Percorso serale

Corsi serali (indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”) Si tengono al pomeriggio/sera nella sede di Venezia, e prevedono le seguenti articolazioni:          Enogastronomia          Servizi di sala e vendita Alla fine del percorso lo studente consegue il diploma di maturità in Servizi per l’ Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera. o    Nell’articolazione “Enogastronomia”, il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche. o    Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici. [per i quadri orari v. Piano dell’Offerta Formativa]    

Leggi »

Percorso triennale

Percorso triennale

Corsi triennali IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) Dall'anno scolastico 2014 2015, in convenzione con la Regione Veneto, l'istituto “Andrea Barbarigo”  propone nella nuova sede di Mestre percorsi triennali a qualifica regionale, che si concludono con esame di qualifica finale. Il percorso si caratterizza per un maggior numero di ore dedicato alle attività di laboratorio pratico, al fine di permettere un più rapido inserimento nel mondo del lavoro. I percorsi avviati sono: 1.     Operatore della ristorazione Dopo il biennio comune, è possibile scegliere tra gli indirizzi: Preparazione pasti servizi di sala e bar. 2.     Operatore dei servizi di promozione d'accoglienza Con indirizzo unico: Strutture ricettive. Si tengono al mattino, con alcuni rientri pomeridiani, nella sede di Mestre, e sono articolati nei seguenti indirizzi: - Operatore della Ristorazione: indirizzo Preparazione Pasti - Operatore della Ristorazione: indirizzo Servizi di Sala Bar - Operatore ai Servizi di Promozione e Accoglienza: indirizzo Strutture Ricettive Alla fine del percorso lo studente consegue il diploma di qualifica regionale in Operatore della Ristorazione/Operatore ai Servizi di Promozione e Accoglienza. [per i quadri orari v. Piano dell’Offerta Formativa]

Leggi »

Percorso quinquennale

Percorso quinquennale

Corsi quinquennali (indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera”) Si tengono al mattino, con alcuni rientri pomeridiani, nella sede di Venezia e, per le classi in esubero del biennio, nella sede di Mestre. Il percorso prevede le seguenti articolazioni:          Enogastronomia          Servizi di sala e vendita          Accoglienza turistica Alla fine del percorso lo studente consegue il diploma di maturità in Servizi per l’ Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera. o     Nell’articolazione “Enogastronomia”, il Diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici; operare nel sistema produttivo promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali, e individuando le nuove tendenze enogastronomiche. o     Nell’articolazione “Servizi di sala e di vendita”, il Diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi enogastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela, valorizzando i prodotti tipici. o     Nell’articolazione “Accoglienza turistica”, il Diplomato è in grado di intervenire nei diversi ambiti delle attività di ricevimento, di gestire e organizzare i servizi in relazione alla domanda stagionale e alle esigenze della clientela; di promuovere i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione di prodotti turistici che valorizzino le risorse del territorio. [per i quadri orari v. Piano dell’Offerta Formativa]

Leggi »


ClasseViva

Ultime notizie

Calendario scolastico